10 motivi per visitare Sydney

1. Visitare la Sydney 

Se parliamo di icone Australiane, la Sydney Opera House è sicuramente in cima alla classifica insieme all’Ayers Rock, la Great Ocean Road o la Great Barrier Reef.

Il suo design unico a vela che sovrasta il bellissimo porto di Sydney lo rendono uno degli edifici più fotografati al mondo, ed al momento della vostra prima visita di persona, non avrete difficoltà a capire il perché.

Ci sono più opzioni per esplorare l’Opera House da dentro o da fuori; la scelta si basa solitamente sul budget disponibile, in quanto i costi sono più o meno alti a seconda del tipo di attività di visita che volete intraprendere fuori o dentro l’Opera House

2. Crociera sul 

Sicuramente uno dei migliori modi possibili per esplorare uno dei porti più belli del mondo, la crociera è una scelta obbligata. Ci sono veramente numerose opzioni e una gran scelta di crociere quando si tratta del Sydney Harbour. C’è tutto, dalle crociere con cena, barche jet veloci, escursioni a vela romantiche e d’epoca o avventurose.

L’acqua fornisce un punto di osservazione davvero unico da cui partire per poi visitare tutti i principali punti di riferimento di Sydney Harbour; icone come la Sydney Opera House e il Sydney Harbour Bridge assumono una prospettiva completamente nuova e spettacolare.

3. Visitare i numerosi zoo

Sicuramente gli animali in Australia sono una delle attrazioni principali. Sydney offre una grande varietà di specie di animali ad esempio nel popolare zoo Taronga.

L’area del porto di Sydney è anche la più sviluppata sotto questo punto di vista, offre infatti numerose riserve e parchi dove poter visitare gli animali.

4. Sydney Tower Eye

E’ due volte l’altezza del Sydney Harbour Bridge, ed è un perfetto inizio per ottenere dare uno sguardo panoramico su questa splendida città, pianificare il resto del viaggio, ma anche di ottenere un vero senso della vastità di Sydney ei suoi dintorni.

Con i suoi 250m di altezza, Sydney Tower Eye (precedentemente conosciuto semplicemente come “Sydney Tower”)offre un punto di osservazione che nessun altro luogo in città può eguagliare. Si trova quasi esattamente nel cuore della città, al numero 100 di Market St.

Visitare la Sydney Tower è certamente meno costoso e faticoso che fare il Climb Sydney Harbour Bridge, che è un altro modo popolare per avere alcune vedute panoramiche della città, con un pizzico di adrenalina in più.

5. Visitare le spiagge di Sydney

Nonostante le poche spiagge esistenti per una città costiera, Sydney ha sicuramente una delle spiaggie più rinomate al mondo, sia come life style della gente del posto che per i surfisti, .

Molte delle spiagge di Sydney inoltre, sono tra le più famose in Australia semplicemente per la loro connessione con la città – luoghi come Bondi, Manly e altre aree non possono essere così straordinariamente belle come alcune spiagge del nord tropicale, eppure Bondi Beach è una spiaggia che va assolutamente visitata.

 

6. la Cultura Aborigena

Non è necessario avventurarsi nel bush per conoscere il passato indigeno australiano: con il The Rocks Aboriginal Dreaming Tour si può scoprire la storia antica al centro di Sydney.

7. Escursione sulle Blue Mountains

Una delle destinazioni naturali più gettonate nello stato del New South Wales, sono le Blue Mountains. Grazie al loro fascino, questa meta continua ad essere ideale per chi cerca uno o più giorni di fuga dalla città.
Combinano un epico ed aspro paesaggio che si fonde nel verde, con alcuni grandi affioramenti rocciosi che contrastano splendidamente l’uno con l’altro.
La regione Blue Mountains è anche ricca di fauna selvatica, che la rende ancora più completa in termini di interesse naturalistico.

8. Sydney Whale Watching

Forse l’unica miscela di fauna selvatica e visite turistiche, visitare le balene è semplicemente qualcosa di magico. Vedere questi giganteschi mammiferi dell’oceano circondati su ogni lato da alcuni dei monumenti più rappresentativi d’Australia.

A Sydney Harbour questa crociera di whale watching vi permetterà di vedere le megattere e le balene australi nel loro cammino tra l’Antartide e la Grande Barriera Corallina, tra giugno e metà novembre.

9. Visitare Musei e monumenti

Se volete fare una pausa dalle attrazioni più tipiche e movimentate australiane, Sydney vi offre anche attrazioni più “tradizionali”.
Sono infatti presenti il famoso Madame Tussaud, ed altre strutture come musei, biblioteche e monumenti da visitare.

Collezioni d’arte memorabili presso la Galleria d’arte del New South Wales e il Museum of Contemporary Art, o per qualcosa di un po’ diverso la scultura sonora di Forgotten Songs, che piange gli uccelli perduti di Sydney.

10. Tour delle Wineries Australiane

Sydney ha anche il vantaggio di essere situata relativamente vicino a una delle migliori regioni vinicole australiane, nella Hunter Valley, che può essere raggiunto in un circa 3 ore di auto dal centro della città.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *